Per prima cosa voglio davvero dire ancora GRAZIE alle centinaia di persone che hanno dato una mano alla campagna, con un impegno, una passione gratuita, che davvero non pensavo di meritare. Vorrei ringraziarle una per una, insieme alle decine di persone che in queste ore mi hanno chiamato, scritto, messaggiato: scusatemi...