CONGRESSO DEI POTERI LOCALI DEL CONSIGLIO D’EUROPA

Si comincia (di buon mattino e puntuali, bene).

A Strasburgo, alla Commissione delle questioni d’attualità, che prepara tra le altre cose un rapporto sul ruolo degli enti locali nel passaggio dall’accoglienza alla integrazione dei migranti.

Con la testa alle preoccupanti notizie che vengono da Bruxelles.
Davvero ci serve una Europa diversa e più forte, nel rapporto coi fenomeni globali e migratori, e quindi anche sulla sicurezza e sulla convivenza tra popoli e culture.