Oggi in Commissione IV la Giunta ha proposto la delibera che dal 4 aprile sancirà un principio: chi prenota un esame specialistico o una prestazione sanitaria, e non si presenta, paga lo stesso il ticket.

Ovviamente, c’è tempo fino a 48 ore prima per disdire, e restano salve -con regolamenti che saranno fissati dalle Aziende Sanitarie- le circostanze non dipendenti dalla volontà del cittadino.

E’ anche questo un intervento per continuare a ridurre le liste d’attesa: questo “disincentivo” potrà far recuperare per altri utenti le circa 1,5 milioni di rinunce non annunciate o non giustificate che ogni anno si registrano in Emilia-Romagna (circa il 10% del totale delle prestazioni prenotate).

http://salute.regione.emilia-romagna.it/news/regione/il-fatto/liste-dattesa-dal-4-aprile-chi-non-si-presenta-senza-disdire-paga-il-ticket