LA GIUNTA REGIONALE RIUNITA A MODENA

La Giunta Regionale si riunisce spesso sul territorio, fuori da Bologna.
E’ un modo anche visibile per esprimere vicinanza e cura al territorio.
Ma anche per fare cose molto concrete, tra cui ad esempio:

– la delibera per l’avvio della “fusione” tra Policlinico e Baggiovara, da cui speriamo tutti più efficienza ed economia, e ancora più qualità.

– oltre 12 milioni per l’edilizia scolastica sul nostro territorio, con importanti investimenti sia per nuove scuole sia per manutenzioni straordinarie, dalle materne alle superiori.

– importanti decisioni ancora sull’area del terremoto, con decisioni applicative importanti sulle aree franche urbane.

– il nuovo convoglio pagato dalla Regione che sostituisce il vecchio “Gigetto” del 1950. Altri due arriveranno entro giugno 2016. Anche 5 milioni per sottostazioni e adeguamenti alla linea.

– l’impostazione della legge regionale sulla Memoria che -tra l’altro- darà nuovo slancio alla Fondazione Fossoli, all’Istituto storico e a Villa Emma…

…e tante altre cose per il nostro territorio.

Insomma, come sempre in Regione -vi assicuro- non siamo fermi.